La Poiana è un rapace piuttosto comune, i suoi volteggi circolari nelle ore centrali della giornata sono facili da vedere sia in montagna che in pianura; per me è comunque un animale affascinante ed aver colto la sequenza di lotta che potete vedere in galleria la rende ancora più interessante. La prima volta che la fotografai ero piuttosto ignorante in materia e la scambiai per un’Aquila…Per fortuna un amico più esperto mi avvertì dell’errore e da allora prima di pubblicare o condividere qualche foto cerco di documentarmi; la differenza sostanziale è la dimensione; la Poiana è più piccola e la punta delle ali è arrotondata mentre l’Aquila presenta le cosiddette dita della mano, cioè le remiganti primarie ricordano una mano aperta. Poi è facile confondere la Poiana con il Falco Pecchiaiolo, ma quest’ultimo ha un verso più stridulo e occhi più gialli; questo per dire che l’ornitologia è una scienza a cui appassionarsi, non tutti i rapaci sono aquile o tantomeno generici falchetti.

Nota tecnica; le foto della lotta sono fatte con uno zoom 70/300 a circa 165mm; erano molto vicine, mi sono cadute davanti e ad un certo punto la Poiana femmina (che immagino fosse la dominante) mi ha visto ed è scappata su un albero vicino, seguita a breve dal compagno. Non ho tolto i rametti in primo piano perché non disturbano più di tanto e preferisco una foto vera ma con qualche imperfezione ad una creata ad arte sul campo.