Il Biancone è un rapace che si ciba di rettili, le dimensioni sono circa 160-190cm di apertura alare. E’ un migratore, passa l’inverno nel Sahel e arriva in Italia attraverso lo Stretto di Gibilterra seguendo le coste di Spagna e Francia, vedi l’articolo sul Biancone Day ad Arenzano. Sfrutta per il volo le correnti ascensionali e per la loro assenza nei lunghi tratti di mare, disdegna l’attraversamento del canale di Sicilia.
Ha un volo elegante e lento, per avvistare le prede si ferma a mezz’aria sfruttando le correnti contrarie, adottando quello che in gergo viene definito “spirito santo”.

Nelle foto la coppia, evidente la colorazione chiara e il dorso bruno; sono diffusi esemplari con barratura più evidente e cappuccio e petto più scuri. Caratteristico l’occhio giallo.